martedì, maggio 01, 2007



I pensieri del Che sotto al palco del 1° Maggio.

Per tutti noi precari, anche la vigna dell'anno scorso.

P.s.: le vignette per il Darfur sono state messe online
anche da Repubblica.it: il link qui :)
e da La Stampa online (link qui)


9 commenti:

Cima ha detto...

Ma che c'entrerà il Che con tutte le magliette, eccetera...

stone ha detto...

e io ti rifaccio lo stesso commento dell'anno scorso... capolavoro!

Sw4n ha detto...

mi sembra di sentirlo, soffocato dalle urla delle carampane...

Fele ha detto...

katso...fantastica...lo sai che me lo sono sempre chiesto anche io? XD

bravissimo cmq, e complimenti anche per quelle sul Darfur

stefigno ha detto...

ed infatti su quelle magliette che c'entra il CHe? Quoto cima....fantastica la vignetta :-)

Paganesimo ha detto...

A filì, però ce hai lasciato dù giorni senza aggiornà... così 'un se fa!!!

Zak ha detto...

Come Lui mi faceva notare: il dramma e' che Jack Sparrow sul merchandising dei Pirati dei Caraibi pare il Che.
Avremo giorni di confusione, se non anni...

Icelord ha detto...

Ho visto tutte le vignette sul Darfur pubblicate su Repubblica e sinceramente le 3 migliori erano le tue.... bho!

Gnagnera ha detto...

May day may day!
Ormai solo la manifestazione dei precari sembra avere ancora qualche valore il primo maggio, il che se si vuole è un pò inquietante (e lo dice uno che ci va alla mayday)