venerdì, febbraio 09, 2007


Sigle e motivetti.


4 commenti:

Haku ha detto...

Dico dico dico... che se il problema era il nome potevano anche dirlo subito
Dice subito quando
dico subito prima
dice ok!

zioarduino ha detto...

procedura per la convivenza civile. ognuno dei pretendenti prende un foglio, ci scrive aopra quello che vuole, si pone la letterina in una busta insieme alla letterina del/della convivente, si chiude la busta con la ceralacca del vaticano, il timbro del competente ministero delle buste chiuse con le letterine dentro (M.BB.CC.LL.D.), vidimata dal portiere e dall' amministratore del condominio, poi si informa verbalmente l'edicolante, il tabacchaio e il benzinaio, se il benzinaio e' in sciopero, si deve attendere il primo giorno lavorativo, si consegna poi la busta al parroco piu' vicino che la portera' a mano nella trasmissione televisiva "c'e' posta per te", dove sara' aperta e letta in diretta da una vergine maggiorenne di famiglia benestante, e, a giudizio insidacabile del pubblico,verra' verificata l'identita' di intenti e concessa la convivenza. oppure... oppure...
oppure ti fai eleggere deputato,e gia' sembra incredibile ma i parlamenteri non vogliono concedere un diritto ai loro cittadini mentre loro lo hanno gia'. infatti per via di un regolamento interno della camera i pacs di fatto vengono riconosciuti ai parlamentari, i loro conviventi infatti, hanno diritti paritari nei confronti dell'impegno matrimoniale. io ti voto per avere una mela, sono anche disposto a fare a meta' con te, ma se poi la mela te l;a mangi solo te io vorrei votarti contro.
proposta.
alle prossime elezioni ci vorrebbe un sistema che permetta a chi vuole di votare contro qualcuno, ovvero ognuno puo' utilizzare il suo voto o per eleggere il proprio candidato, o per scalare un voto dell'avversario.
fico molto fico.

Chicca ha detto...

roooodooo
Rooodoooo
oh ah Rodo!
ma si che sono io
che nn mi riconosci???
ma si che sono viva
eddai che si ricomincia a scrivere
forse chissà
da domani
e intanto mi faccio una scorpacciata di vigne
che sono digiuna da 1 mese

filippo ha detto...

haku:
bisogna chiamare le cose per nome.
tipo rutelli merda.

zioarduino:
ben arrivato!
è un vero piacere :)
bisogna sottoporre l'idea del non voto a beppegrillo...

e bentornata chicca!
adesso fuori tutto.